I TERMINALI O FINALI PIU’ USATI DAGLI ANGLERS

Per fare il carpfishing è molto importante usare un corretto terminale, questa tecnica ha lo scopo di mostrare alla carpa l’esca nel modo più possibile vicino al naturale. Esistono vari tipi di finali che potete usare.

Il finale più usato nel carpfishing è certamente l’Hair-rig, un terminale facile da preparare. Per costruire il nostro terminale dobbiamo prendere un pezzo di lenza o dacron, un capo lo annodiamo all’amo, mentre con l’altro capo facciamo un piccolo occhiello dove inseriremo lo stopper per bloccare la boiles. Dopo che avremo innescato la boiles la distanza tra la boilies e l’amo non deve essere superiore ai 2cm o inferiore al mezzo cm, Naturalmente la distanza sarà maggiore più grandi saranno le boiles che useremo. Dobbiamo sempre fare in modo che la boiles si presenti alla carpa nel modo più naturale possibile.

Facebook
Twitter
LinkedIn
Instagram
Telegram