Perchè siamo i migliori

Responsive

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua.

Quality

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua.

Support

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua.

Introduzione.

Il Carpfishing (pesca sportiva alle carpe praticata con esche e tecniche specifiche) è una moderna tecnica che permette la cattura di carpe di dimensioni a dir poco inimmaginabili Ma non solo, questo rivoluzionario modo di concepire la pesca,il rapporto con gli altri, con i pesci, con l’ambiente distingue ormai noi moderni carpisti che nell’applicare questa tecnica non perdiamo mai di vista regole e punti fondamentali che ci obbligano ad un codice comportamentale. Basti pensare che una battuta di pesca può durare diversi giorni,per non dire settimane periodo nel quale siamo completamente immersi nella natura riuscendo in tal modo a fondersi con essa assaporandone gli innumerevoli aspetti e arrivando a captare la miriade di rumori che questo universo ci offre. Il rispetto verso ciò che ci circonda è una delle nostre norme basilari, integrarsi con la natura senza che rimangano segni del nostro passaggio . La tecnica del Carpfishing permette la cattura di un numero incredibile di pesci diventando in tal senso un letale strumento nelle nostre mani .Proviamo solo per un istante a riflettere su quello che potrebbe succedere in tutti gli specchi d’acqua se i carpisti non applicassero il “catch and release” rilascio delle catture. In brevissimo tempo le carpe diminuirebbero di numero,e si ucciderebbero grossi esemplari che per decine di anni sono sopravvissuti ad inquinamenti,parassiti,malattie impedendo in tal modo anche il loro naturale rimpiazzo che avverrebbe se non dopo un lunghissimo periodo. Si toglierebbe anche la gioia di poter catturare simili giganti non solo ai nostri coetanei pescatori ma anche alle generazioni future. Tutto questo per noi appassionati coincide con l’avere un unico e comune trofeo,la foto delle nostre catture. Questi sono i modi che permettono ad una delle ragioni che ci spinge a scegliere questo sport, ovvero la possibilità di trascorrere una parte del nostro tempo lontano dalla normale routine quotidiana per assaporare il gusto ed ammirare la natura inalterata,continui a rimanere tale.

LA CARPA

 La carpa è il maggior Ciprinide delle acque dolci. Esistono tre diverse varietà: la carpa Regina, la comune, la carpa a Specchi e la carpa Cuoio; queste non sono specie diverse bensì la stessa famiglia con squamature differenti

                                          La  Regina/Comune:

ha il corpo totalmente ricoperto di squame e lievemente più allungato.

 

 

 

La  Specchi:

 Presenta solo alcune grosse squame soprattutto nella zona dorsale ed ha una gobba sul dorso più prominente.

 

                                      La  Cuoio:

E’ totalmente liscia e priva di squame e si avvicina di più alla carpa a specchi.

La carpa è un pesce originario dell’Asia e probabilmente dell’Europa orientale ed è stata introdotta in Italia dagli antichi Romani. Oggi è la specie più diffusa in Italia grazie alla sua grande capacità di adattabilità in fiumi, laghi e canali italiani. Nelle condizioni più favorevoli, ovvero grandi laghi, abbondanza di cibo, assenza di inquinamento e buon equilibrio tra prede e predatori; può raggiungere i 40 kg.; superare il 1,5m di lunghezza e vivere 25-30 anni.Ha una bocca carnosa con quattro barbigli, è un pesce con forma piuttosto tozza, che si accentua con il passare degli anni, con una pinna dorsale sviluppata e molto dura, tale da permettere la rottura del filo o delle maglie di una rete non appropriata. Il colore varia secondo l’habitat in cui vive: bruno-verdastre; grigio-verdi;giallastre, con forti riflessi dorati, aranciati o argentati, o con pinne con colorazione verso l’arancione. La carpa è praticamente onnivoro e si nutre prevalentemente sul fondo, riconoscendo il cibo con delle cellule gustative poste nel palato, ecco perché dell’aspirazione e dell’espulsione del cibo prima di nutrirsi. Da giovane vive in branchi diventando sempre più solitaria col passare degli anni. Durante i mesi freddi la carpa diminuisce la propria attività, fermandola quasi completamente a temperature inferiori a 10°C. L’improvviso aumento di cibo, derivato dalle abbondanti pasture, può determinare una momentanea ripresa dell’attività, ecco il perché di catture record anche in inverno.

tutti i loghi e i marchi appartengono ai legittimi proprietari ,questo sito è esclusivamente a scopo informativo

Il nostro team

Un gruppo di amici appassionati di pesca
Massimo Mogno

Massimo Mogno

Boss

Masimo intraprese la strade del carpfishing nel lontano 1987, incominciò con attrezzi e canne non adeguate alle catture di carpe potenti e dalle dimensioni fuori dal comune.......

Max

Tester - collaboratore

Riccardo è un Angler veramente capace, il freddo in inverno per lui è come non esistesse.....

MAX

Iscriviti alla nostra newsletter

ARCHIVIO

ASSOCIAZIONI

ASSOCIAZIONI

Federazioni Sportive, A.S.D. di pesca alla Carpa, sedi C.F.I. Arci, F.I.P.S.A.S.

Una federazione sportiva è un ente che organizza e disciplina lo svolgimento dell'attività agonistica di un determinato sport. Solitamente per ogni sport vi è una federazione mondiale che organizza le competizioni internazionali, e le federazioni nazionali, ad essa affiliate, alle quali è delegata l'organizzazione delle competizioni nazionali e locali. Alcuni sport hanno anche delle federazioni continentali.

REPORTAGE-ARTICOLI

REPORTAGE-ARTICOLI

Descrizione delle pescate e foto catture:

Pagina che racconta le sessioni trascorse in compagnia tra amici, regolamenti dei vari corsi di fiumi, laghi, sia a pagamento che non, itinerari di pesca con foto dettagliate delle zone di pesca e delle catture, ed nfine capito di una galleria fotografica a slide, che ha immortalato le catture anche di taglie medo piccole, anche questo è carp fishing.

REGOLAMENTO

REGOLAMENTI:

NAZIONALI-ESTERI

ITINERARI DI PESCA E DOCUMENTI UTILI

In questa sezione trovate alcuni famosi luoghi per fare carpfishing in Italia, con i regolamenti e normative locali (che devono essere rispettati!). Per alcuni di questi, sono a disposizione anche mappe e piantine delle postazioni. Una considerazione: quando vi capita di trovare un posto con molte limitazioni per il carpfishing, o addirittura dove questa pesca non è più consentita.

  • ththththth

Blog

MognoCarpfishing

Avvolgere il filo

Molte persone dicono quel filo è una merda si rompe si imparrucca. Il problema non è il filo siete voi che pensate che imbobinare il filo sia una cazzata. Il problema non sussisterebbe se quando Leggi tutto…

sfondi di natura

GALLERIA FOTOGRAFICA DI MOGNO MASSIMO Nato a MESTRE (VE), il 19 Gennaio 1965 sono da un paio di anni appassionato di fotografia digitale. In generale prediligo la fotografia paesaggistica, naturalistica e la macrofotografia. In questo Leggi tutto…

Cottura a Vapore

PER VELOCIZZARE ULTERIORMENTE LA COTTURA AL VAPORE HO TROVATO UNA VALIDA ALTERNATIVA AI CESTELLI IL RETE, CHE NON SONO POI DI COSI’ FACILE COSTRUZIONE , AL DISCOUNT LIDL HO TROVATO DEI PIATTI TRAFORATI DA 32 Leggi tutto…

Rimani in contatto

Puoi contattarmi qualsiasi informazione sul carpfishing

Vieni a trovarmi

Via Castellana 232/b, Trivignano (VE)

Chiamami 

Massimo Mogno 
+39 3495023434
Lun - Ven 8:00-22:00

Contattaci